FM Verzollung apre un nuovo ufficio doganale interno per autocarri

28.07.2009

Direttamente lungo l’autostrada che porta dall’Italia verso la Svizzera centrale e l’agglomerato di Zurigo i trasportatori trovano ora un nuovo ufficio doganale interno: FM Verzollung, una società del gruppo della Posta Svizzera, ha aperto una nuova agenzia a Seewen (Canton Svitto). In questo modo la merce proveniente dall’Italia giungerà a destinazione più rapidamente.  

Con l’apertura di un nuovo ufficio doganale interno a Seewen, FM Verzollung permette alle spedizioni dall’Italia di accedere più celermente ai mercati della Svizzera centrale e di Zurigo. A Seewen è possibile anche lo sdoganamento delle merci svizzere da esportazione: mediante un documento di transito, gli autocarri possono recarsi direttamente ad un magazzino doganale all’estero. Vengono così eliminati i tempi di attesa alla frontiera in entrambe le direzioni. Grazie all’ubicazione centrale del nuovo ufficio doganale di FM Verzollung, i tempi di trasporto per gli spedizionieri si accorciano, diminuendo così la tassa sul traffico pesante (TTPCP).

Con la nuova sede di Seewen, FM Verzollung (un’unità aziendale di Swiss Post International Logistics SA) porta a cinque i suoi uffici doganali interni per lo sdoganamento dei camion. Finora le merci per l’import e l’export potevano essere sdoganate ad Aarau, Chiasso/Balerna, Basilea Wolf e Basilea Umschlagbahnhof (UBF). FM Verzollung, che attualmente impiega 40 collaboratori, prevede di aprire una sesta agenzia nella Svizzera orientale.