Unico in Svizzera

Il Museo della comunicazione di Berna

Il Museo della comunicazione si dedica esclusivamente alla comunicazione e alla sua storia. Insieme a Swisscom, la Posta è partner di fondazione dell’ex Museo delle PTT.

La lettera d’amore, Il francobollo storico o La lingua degli animali: con le sue collezioni e le sue esposizioni il Museo della comunicazione di Berna è unico nel suo genere in Svizzera. Informa su aspetti attuali e passati relativi a trasporti, turismo, posta e filatelia, radio e televisione. Parte importante hanno anche le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, nonché i nuovi media.

L’uomo al centro

Il Museo della comunicazione non pone al centro dell’attenzione la tecnologia bensì l’uomo. È orientato alle esigenze e alle esperienze dei visitatori. Le esposizioni, concepite in maniera interattiva, stimolano un confronto approfondito e ricco di spunti: giovani e anziani possono inviare la posta pneumatica, mettersi in contatto con una centralinsta o sottoporsi a un test per sapere che tipo di comunicatori sono.

Oltre alle tre esposizioni permanenti «così vicino, così lontano: l’uomo e i suoi media», «As Time Goes Byte: computer e cultura digitale» e «Immagini impresse: il mondo dei francobolli», il Museo della comunicazione presenta ogni anno un’esposizione tematica temporanea.