Aria nuova nell’offerta commerciale degli uffici postali

28.06.2012

Nei prossimi mesi la Posta rinnoverà l’offerta di prodotti di terzi negli uffici postali introducendo ulteriori articoli e moderne strutture di esposizione. La nuova offerta punta su un assortimento ancora più ricco di articoli per la telecomunicazione e la Posta diventa il distributore di prodotti Apple con il maggior numero di punti vendita. A ciò si aggiunge la commercializzazione di prodotti PostFinance, che acquisirà maggiore importanza. Nell’ambito del rinnovamento la Posta ottimizza l’offerta di oggettistica e piccoli generi di consumo. I prodotti di terzi negli uffici postali sono molto apprezzati dai clienti. Per La Posta Svizzera generano un fatturato annuo di circa 500 milioni di franchi e rappresentano un contributo considerevole per la copertura del deficit della rete di uffici postali.

La vendita di prodotti di terzi è diventata un importante sostegno per l’attività degli uffici postali. Per presentare gli articoli di marca in modo ancora migliore e più accattivante, nei prossimi mesi la Posta rinnoverà gli atri degli sportelli. In tale ottica la Posta ottimizza l’offerta di oggettistica e generi di consumo, eliminando per esempio i dolciumi dall’assortimento. Allo stesso tempo la Posta focalizza l’attenzione sull’offerta dei prodotti PostFinance e degli articoli per la telecomunicazione. Le nuove strutture espositive valorizzano ulteriormente i prodotti. Prossimamente gli apparecchi telefonici saranno esposti su supporti interattivi: basterà selezionare un apparecchio e su uno schermo verranno visualizzate tutte le relative informazioni. Tale sistema consente ad esempio di effettuare un confronto immediato tra vari telefoni cellulari selezionati. Il rinnovamento sarà scaglionato e una prima tranche sarà realizzata entro fine novembre in circa 170 uffici postali.

Molti più prodotti Apple

Nella gamma degli articoli per la telecomunicazione la Posta amplia l’offerta di prodotti Apple e diventa il distributore con la più grande rete di vendita della Svizzera per questa azienda. Negli 80 uffici postali di maggiori dimensioni sono in vendita iPad e iPhone. Negli uffici postali di medie dimensioni invece i prodotti Apple possono essere ordinati: il cliente li riceverà direttamente a casa propria. Acquistando un nuovo cellulare, la Posta paga per il vecchio telefonino fino a un massimo di 350 franchi.

Forte presenza di PostFinance

Negli uffici postali si rafforza anche la presenza di PostFinance. I clienti possono trovare in un apposito espositore tutto il materiale informativo sui prodotti dell’istituto finanziario. Negli uffici postali i clienti potranno beneficiare di un’assistenza più completa e ancora più semplice: avranno cioè la possibilità di usufruire di un’offerta ampliata sui servizi finanziari di PostFinance e potranno ad esempio fissare direttamente un appuntamento con il loro consulente personale nel luogo da loro prescelto.